Image Alt

Una settimana da professionista

Una settimana da professionista

Un’esperienza unica ed irripetibile sulle strade della Valle Camonica e del Lago d’Iseo, in un territorio naturalmente predisposto per il ciclismo.

Passi alpini resi famosi da epiche battaglie dei campioni del ciclismo, la salita di Montecampione che ha visto Pantani vincere nel 1998 la tappa che gli ha permesso di aggiudicarsi il Giro d’Italia, il Lago d’Iseo, una perla al di fuori dei grandi flussi turistici e che può offrire scorci di una bellezza unica.

Tutto ciò in un tour che ci vede ospitati nell’esclusiva città termale di Darfo Boario Terme in Hotel di alta qualità e con un’offerta wellness di altissimo valore, assistiti da un team che grazie ad un servizio ammiraglia di assistenza nelle tappe e nei transfer, ci faranno rivivere un vera esperienza da “professionista”.

 

Giorno 1: Welcome day

Arrivo in struttura a Darfo Boario Terme, cena in Hotel

 

Giorno 2: Giro del Lago d’Iseo e salita di Montecampione

Sviluppo tappa: 118 km

Dislivello: 1750 m

Incontro con il Team Road Bike Tour Italy, briefing di presentazione e partenza per la prima tappa del tour.

Pedaleremo verso Lovere dove da qui, costeggiando il bellissimo Lago d’Iseo, ci porteremo verso sud fino alla Franciacorta.

Qui, dopo aver pedalato attraverso i suoi vigneti, torneremo in direzione Nord lungo la costa bresciana del lago sfruttando per molti tratti la ciclovia del Po’, una struttura che per servizi e paesaggi è stata premiata come miglior ciclovia d’Italia.

Lasciato il lago ed arrivati a Piancamuno inizia le prima scalata della settimana, la salita a Montecampione, la salita di Pantani.

Una salita epica ed irrinunciabile che assolutamente non deve mancare nel curriculum di un ciclista.

Rientro a Boario e cena in Hotel.

 

Giorno 3: Boario – Passo della Presolana – Borno – Boario

Sviluppo tappa: 74.5 km

Dislivello: 1740 m

Il secondo giorno in bicicletta ci vede affrontare le prime salite su passi alpini.

Partiremo alla volta di Lovere, dove cominceremo la nostra scalata verso il Passo della Presolana, le stesse strade dove il grande Paolo Savoldelli è cresciuto e si allenava.

La salita vera e propria può essere individuata nel paese di Rovetta, da qui in 14 Km e 650 metri di dislivello ci porterà al Passo della Presolana.

Da qui, con una divertente picchiata giungeremo nell’immacolata e meravigliosa Val di Scalve dove riprenderemo a salire verso Borno.

Queste due salite ripercorrono parte della 16°tappa del Giro d’Italia 2019, un’emozione esclusiva vissuta con l’assistenza del nostro Team, sempre pronto ad offrire ogni tipo di assistenza.

Giunti a Borno, la divertente discesa ci riporterà in Valle Camonica e da qui a Boario in Hotel.

 

Giorno 4: Le salite della Valle Camonica

Sviluppo tappa: 102 km

Dislivello: 1900 m

Oggi scopriremo una valle straordinaria, una valle che sembra creata per il ciclismo.

Tre salite nascoste al grande pubblico, tre salite indimenticabili al di fuori dal traffico in scenari mozzafiato.

Un’esperienza che resterà impressa nei vostri cuori.

Da Boario ci porteremo a Malegno dove inizia la nostra prima entusiasmante scalata che ci porterà a Borno per un percorso alternativo che vi lascerà stupefatti per la grandezza dell’ambiente e per la pace che troveremo su queste strade.

Giunti a Ossimo, la discesa ci riporterà sul fondovalle dove ci aspetta la salita verso il borgo di Bienno, nominato uno dei borghi più belli d’Italia.

Da qui, sulla strada per il Passo del Crocedomini e giunti al piccolo paese di Astrio termineremo questa nostra seconda scalata.

La discesa seguente ci permetterà di arrivare a Breno dove cominceremo le nostra ultima salita verso l’antico borgo di Cimbergo con il suo castello medievale.

La salita avviene su un ampia strada priva di traffico all’ombra della maestosa Concarena e del Pizzo Badile, montagne sacre per gli antichi Camuni.

La discesa che ci porterà a Capo di Ponte è un’altra emozionante sorpresa, una strada circondata da castagneti secolari in un ambiente naturale incredibile.

La strada del fondovalle ci condurrà poi a Boario Terme ed al nostro Hotel.

 

Giorno 5: Passo dell’Aprica – Passo Mortirolo

Sviluppo tappa: 70 km

Dislivello: 2130 m

Il Passo del Mortirolo, la salita delle salite, una scalata famosa in tutto il mondo che vede ogni giorno decine di ciclisti cimentarsi in questa sfida, decine di ciclisti che arrivati al passo non possono trattenere l’emozione per aver vissuto un avventura piena di emozioni.

La giornata partirà con un transfer con il nostro van dal nostro hotel a Edolo.

Qui, preparate le nostre biciclette inizieremo a pedalare alla volta del Passo dell’Aprica, una salita mai impegnativa che ci permetterà di passare dalla provincia di Brescia a quella di Sondrio.

Giunti sul fondovalle Valtellinese, seguendo la bellissima ciclabile.

“Sentiero Valtellina”, giungeremo a Mazzo di Valtellina, punto di partenza del mitico Passo del Mortirolo.

La storia del ciclismo vede scritte su queste strade battaglie epiche dove i più grandi campioni hanno portato a termine imprese leggendarie.

L’arrivo al Passo del Mortirolo è senza alcun dubbio un’emozione irrinunciabile ed unica, assolutamente un ricordo che resterà indelebile.

La discesa ci riporterà ad Edolo dove il nostro van ci aspetta per il rientro in Hotel.

 

Giorno 6: Passo del Vivione

Sviluppo tappa: 102 km

Dislivello: 2300 m

Siamo giunti all’ultima tappa di questo avvincente tour, la tappa sul Passo del Vivione.

Un’altra tappa “alpina” che ci consentirà di visitare la stupenda Val di Scalve.

Partiremo alla volta di Malegno, qui inizia la prima salita che ci porterà prima a Borno e poi a Croce di Salven punto d’inizio della discesa verso la Val di Scalve.

Dal fondovalle riprenderemo a salire fino all’importante centro turistico di Schilpario dove, lasciato il centro cittadino inizia la scalata vera e propria al Passo.

Qui un ambiente di incomparabile bellezza, circondati da montagne maestose, e una strada che non presenta mai pendenze proibitive, giungeremo al passo che ci attende con il suo rifugio.

Dopo la sosta d’obbligo per ricompattare il gruppo, la discesa e la strada del fondovalle ci riporteranno in Hotel.

 

Giorno 7: Partenza

Breakfast e partenza.

 

PREZZO

La quota comprende:

  • 5 tappe
  • 6 pernottamenti in hotel 3/4 stelle
  • 6 cene
  • Assistenza ammiraglia durante le tappe
  • Tracce GPS
  • Servizio fotografico

La quota non comprende:

  • Pranzi
  • Bevande
  • Assicurazione viaggi/medica (possibile su richiesta)

Servizi extra:

  • Partenze personalizzate per gruppi già formati di almeno 5 ospiti
  • Supplemento camera singola 190€
  • Noleggio bici da corsa Giant TCR Advanced2 170€
  • Noleggio E-bike Pinarello Nitro o similare 420€
Una settimana da professionista
  • Bici da Strada
Percorso
Titolo

Sed arcu non odio euismod lacinia at quis. Risus sed vulputate odio ut enim blandit volutpat.

  • Deer Lake
  • Trekking
  • $230
  • Labrador

Richiedi informazioni



    Enter your details below and learn about all the perks you get by using Xtrail Explorer.



      Or call us for more info:

      x